Savana – Lo Zighinì è servito!

Ciao Amici

Spesso in questa rubrica vi ho parlato di ristoranti che propongono cucine straniere e tra queste sicuramente quella etnica è tra quelle che più mi affascina.

Per questo una sera ho deciso di cenare da Savana, ristorante eritreo in zona Sempione.

Per gli amanti del genere, dovete sapere che a Milano ci sono già circa una decina di ristoranti che propongono la cucina del continente africano e nello specifico eritrea. Questo ha fatto sì che la loro qualità sia diventata sempre più ricercata e autentica.

savana2

Al momento questo  il primo che ho provato per cui non sono in grado di farvi un confronto, ma posso affermare che la mia esperienza è stata molto positiva!

Anzitutto l’ambiente è davvero colorato e allegro, pieno di dipinti e oggetti tipici. Il ristorante si compone di 2 sale, entrambe non di grandissime questo lo rende davvero accogliente e friendly.

savana3

 

Il menu è molto semplice, oltre ad alcuni antipasti tipici come i ‘Sambusa’, fagottini ripieni di carne o verdure, vi è un piatto unico, simbolo della cucina eritrea: lo Zighinì, che può essere Vegetariano, di Carne e su ordinazione anche di pesce.

Lo Zighnì vegetariano è costituito da una composizione di: shirò” (crema di ceci con aggiunta di pomodoro fresco), “hamli” (erbette), “alicha” (patate, carote, cavoli, fagiolini), couscous, “tumtumò” lenticchie rosse, insalata fresca.

savana5

Quello di carne, che ho ordinato io, invece è composto dallo spezzatino di manzo (che può essere piccante o non piccante), “hamli” (erbette), “alicha” (patate, carote, cavoli, fagiolini), couscous, lenticchie rosse, insalata fresca, e a scelta si possono fare aggiungere anche pollo e uova sode.

Entrambe queste pietanze vi verranno servite in un piatto grande e abbondante da posizionare al centro della tavola e da condividere con gli altri commensali. Il tutto accompagnato dall’Injera, ovvero un pane sottile che viene fatto usando quattro diverse farine: grano tenero, mais, sorgo e riso e che si usa al posto delle posate. Sì avete capito bene: le classiche posate non vengono utilizzate, ma in perfetto stile eritreo, il pane vi farà da ‘cucchiaio’! Vi confesso che essendo la prima volta in cui mi sono trovata a dover mangiare completamente senza posate inizialmente la cosa mi ha un po’ spiazzato nonché incuriosito, ma dopo poco mi è sembrata la cosa più naturale del mondo! Nel complesso i sapori sono molto decisi e speziati, ma ben assortiti.

savana4

Ho concluso il pasto con un ottimo dolce fatto in casa: una crema di mango fresco con dello zenzero su yogurt denso al lime, fresca e piacevole, la conclusione adatta ad un pasto sicuramente sostanzioso e impegnativo come lo Zighinì. Tutto accompagnato da un ottimo e corposo vino rosso della casa.

savana6

Per l’occasione ho indossato un outfit originale e comodo allo stesso tempo:  vestito lungo chemisier con cintura a vita alta.  La fantasia fiorata su fondo nero gli conferisce un’aria elegante ma allo stesso tempo non troppo formale.  Ho scelto poi degli stivaletti in suede neri con plateau e tacco alto che slanciano la figura soprattutto vista la lunghezza del vestito alle caviglie.

savana1

Per concludere mi sento assolutamente di consigliare questo ristorante soprattutto per serate informali e cene di gruppo, l’atmosfera e la convivialità del posto del cibo non vi deluderanno!

Savana – Ristorante Eritreo

Via Luigi Canonica, 45, 20154 Milano (MI)

Telefono: 366 4073136

https://www.savanaeritreo.com/

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.