Palazzo Dogana Resort (Agropoli – SA)

IMG_9271

Agropoli, un antico palazzo ristrutturato con un mix di eleganza e semplicità, il mare del cilento a fare da copertina (e sfondo).

IMG_9273

 

Il buon gusto senza eccessi è il filo conduttore del Palazzo Dogana Resort,  dalla sala interna alla location esterna dove è possibile cenare in riva al mare.

Per la sala sul mare  viene scelto un vincente contrasto: mise en place elegante e sedie di velluto a contrapporsi alla sabbia, il rumore del mare e lettini/ombrelloni adagiati sulla spiaggia.

IMG_9275IMG_9276

Il servizio è ineccepibile, attento e preparato, la grande attenzione al cliente si nota fin da subito, in ogni dettaglio e soprattutto nell’accurata spiegazione che precede ogni piatto.

Lo chef Mario Testa con la sua brigata mette in scena un percorso mediterraneo: senza snaturare la tradizione riesce a re-inventare e interpretare in chiave moderna grandi classici e piatti italiani e del territorio cilentano. L’utilizzo di prodotti di eccellenza del Cilento in preparazioni eleganti e di personalità è il punto forte del Palazzo Dogana, una cena che non si dimentica facilmente e che rimane impressa nella memoria a lungo.

IMG_9280

La proposta culinaria dello chef inizia con un gamberone in tempura con limone (di Sorrento) e curcuma,  freschissimo il gamberone, perfetta e delicatissima la tempura e i profumi di limone e curcuma rendono questa entrèe sublime!

IMG_9286IMG_9283

Tartare di tonno con polvere di caffè, scorza di melanzana fritta e olio cilentano; il mio primo commento all’assaggio è stato: “finalmente una tartare di tonno diversa dal solito”! la voglia di osare è premiata, la qualità del pesce è indiscutibile, il caffè regala quel contrasto amaro che sorprende (positivamente per me) e l’olio cilentano è clamorosamente profumato, una tartare veramente perfetta!

IMG_9289

Il secondo antipasto proposto è una mozzarella di bufala di Paestum  con gamberi crudi e crema di arachidi fredda, piatto molto particolare, piacevole il contrasto tra la crema e la mozzarella  (di una bontà unica), meno valorizzati in questo caso i gamberi. Non indimenticabile, ma un piatto comunque di buona soddisfazione .

I due primi piatti sono da applausi e commozione al tempo stesso:

IMG_9294IMG_9295

La Calamarata (di pasta cilentana trafilata al bronzo) con dadolata di spada crudo, crema di melanzane e pomodorini datterini del Cilento è bellissima alla vista e buonissima al palato. Bellissima l’idea (vista rarissimamente) di utilizzare lo spada crudo nella pasta, il connubio di sapori è elegante e ben marcato, un piatto perfettamente riuscito che vorresti rimangiare ogni settimana.

IMG_9298IMG_9299

E poi arriva lei: pasta mista con fagioli e cozze…da urlo!!!! Un piatto della tradizione fenomenale presentato in una versione semplicemente perfetta (la migliore mai mangiata), non c’è veramente nulla da aggiungere o omodificare, va solamente provata di persona per capire il gusto di questo piatto!

IMG_9303IMG_9302

Pieni, soddisfatti e satolli decidiamo (a malincuore di saltare il secondo) ma ci vengono servite prima del dolce delle mozzarelle di bufala e un tris di ricotta con diverse spezie alle quali è impossibile resistere…e di fatti ce le mangiamo…tutte 🙂

IMG_9306IMG_9311IMG_9308

I dolci sono in linea con la cena per quanto riguarda presentazione e bontà: semifreddo al caffè e torta al pan di spagna, panna e coulisse di frutti rossi, dolcissima chiusura di una cena di alto livello che fa rientrare Palazzo Dogana tra le tappe obbligate di un percorso gastronomico ad Agropoli e nel Cilento.

Palazzo Dogana

Via Riviera

84043 Agropoli (SA)

Telefono0974 271562

http://www.palazzodogana.it/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.