Non solo terme, come si mangia nel Grand Hotel Bagni Nuovi a Bormio

All’interno dell’hotel 5 stelle dei bagni nuovi a Bormio si trovano diversi luoghi di ristoro, questa recensione si concentra sul ristorante salone dei balli.

Una cucina che strizza l’occhio alla tradizione valtellinese ma che si espande con ricercatezza e pregevoli materie prime ad una clientela internazionale come quella presente nell’hotel.

2

Location da sogno, d’altri tempi si potrebbe definire, un enorme salone con camino a vista e pianoforte. La mise en place è elegantissima, l’ambiente è molto chic e il personale, in livrea, è attento e preparato.

 

Come accennavo precedentemente il menu è sia del territorio che internazionale e fonde con eleganza diverse culture.

Il percorso da noi scelto inizia con un uovo in crosta, crema inglese salata, perle di tartufo nero e casera stagionato e tataki di tonno rosso in crosta di pistacchi, insalatina di finocchi, alghe dulse e dressing di mandarino cinese. L’uovo è tecnicamente perfetto, la crosta è croccantissima, il cuore morbido dell’uovo è impreziosito dal tartufo, crema inglese salata richiama una scarpetta d’obbligo per concludere il piatto persino in un ambiente cosi raffinato. Un piatto eccellente. Il tonno rosso è un piatto meno originale, ma ben realizzato, ottima la cottura del tonno e squisita l’insalata di finocchi.

31

4

I primi piatti sono dei cappellacci al profumo di zafferano ripieni alla rana pescatrice con coulis di pomodorini pachino caramellati, splendido piatto, perfetto il connubio tra i ravioli e il loro ripieno e la coulis di pomodorini, e straccetti bicolore al cacao e profumo d’arancia con polpa d’anatra e nocciole. Piatto di sostanza, ricco il ragù d’anatra , piacevole la croccantezza delle nocciole, curiosi gli straccetti bicolore al cacao (qualcuno ha detto anni 80?), forse poco gourmet ma certamente ghiotto.

6

5

Come secondo optiamo per un lombo d’agnello marinato alla senape dolce, cotto alla brace, con carciofi alla romana e coulis di frutti di bosco e polipo arrosto, pinoli tostati e cavolfiore viola cotto in diverse consistenze. In entrambi i casi la cottura delle proteine è perfetta. Tecnicamente impeccabili sia il lombo che il polipo. “il pelo nell’uovo” di questo piatto è l’eccessivo utilizzo dei carciofi nel primo caso e del cavolfiore nel secondo. Il piatto risulta piuttosto monocorde, con la presenza invadente di questi due elementi seppur nel loro specifico la realizzazione sia eccelsa.

78

La cena si è conclusa in questo modo senza dolce, dei quali posso solo giudicare l’aspetto, in linea con il resto della cena, bellissimi e presentati con grande stile.

la carta dei vini è ovviamente ampissima, spaziando tra i migliori vini del mondo, dalle bollicine ai liquori più ricercati e costosi

Il conto finale è caro ma perfettamente in linea con il contesto, all’interno di un hotel a 5 stelle non si può certo pretendere un conto da osteria

In conclusione un ambiente sontuoso ed elegantissimo, piatti tecnicamente perfetti, menu internazionale e ricercato, servizio da ristorante di altissimo livello.

 

 

RISTORANTE SALONE DEI BALLI

GRAND HOTEL BAGNI NUOVI

Via Bagni Nuovi, 7, 23038 Valdidentro SO

https://www.qcterme.com/it/bormio/hotel-bagni-nuovi/ristoranti/salone-dei-balli

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.