Marchese on Wheels: l’arte del cannolo siciliano on the road

Marchese Cannoli On Wheels @ Parco Nord Milano 26 novembre 2017 ph Roberto Finizio-3185

Una delle specialità che meglio rappresenta la ricchezza enogastronomica siciliana è, senza dubbio, il cannolo. La sua cialda fragrante, che si rompe sotto i denti e schiude le porte del gusto facendoti sprofondare in un avvolgente tripudio di dolce ricotta, è qualcosa di straordinario nella sua semplicità.

Una tradizione antica, quella del cannolo siciliano, che sta conoscendo una stagione di vera rinascita. E questo grazie a persone che quest’arte antica e in apparenza semplice l’hanno fatta loro, animati dall’entusiasmo e dal desiderio di farsene promotori anche al di fuori dei confini siculi. Come nel caso dei fratelli Alessandro e Ivan Marchese, titolari del marchio “Marchese on Wheels”, la cui missione è, appunto, portare il vero cannolo siciliano in giro per l’Italia.

Marchese Cannoli On Wheels @ Parco Nord Milano 26 novembre 2017 ph Roberto Finizio-2981

L’idea del cannolo itinerante

Il progetto Marchese on Wheels nasce da un’idea semplice come l’arte stessa di cui è interprete: un carretto itinerante, con cui presenziare a sagre, fiere e eventi di street-food, offrendo cannoli sempre freschi, rigorosamente riempiti al momento. Una macchina semi-automatica, dotata di pistone refrigerato, permette alla ricotta di mantenersi fresca e di essere poi erogata da un tubicino. Come una sorta di rubinetto da cui, invece dell’acqua, sgorgano generosi rivoli di ricotta fresca con cui riempire l’arsenale di cialde, che fanno bella mostra di sé dalla vetrinetta. In questo consiste il carretto di Marchese on Wheels.

Marchese Cannoli On Wheels @ Parco Nord Milano 26 novembre 2017 ph Roberto Finizio-2889

L’avventura ha inizio nel dicembre 2014. Alessandro, allora ventiduenne, aveva già alle spalle anni di pasticceria, passione ereditata da nonni e zii e portata avanti sino a farne una professione. È lui ad aver l’idea di far uscire il cannolo dai confini di una pasticceria e di portarlo per strada, offrendolo a tutti come un vero e proprio dono. Ne parla con Ivan, all’epoca studente allo Iulm di Milano, che l’accoglie subito con entusiasmo. Da allora ne hanno fatta di strada i due fratelli di Termini Imerese: ‘In quattro anni ne abbiamo riempiti e guarniti veramente tanti di cannoli’ – racconta Ivan – ‘e ogni volta siamo sicuri di donare un prodotto di altissima qualità, oltre che bello da vedere… perché anche l’occhio, in fondo, vuole la sua parte’.

Oggi i fratelli Marchese dispongono di due carretti, coi quali cercano di essere presenti agli eventi che ritengono più interessanti, gestendoli a volte anche in contemporanea. Come nel caso dell’ultimo fine settimana di marzo, quando saranno presenti sia alla tre giorni (29-31 marzo) di street-food organizzata a Milano da Eataly Smeraldo, sia, sempre a Milano, al Lombardia Beer Fest, il festival delle birre artigianali lombarde, organizzato in Piazza Città di Lombardia da giovedì 28 a domenica 31 marzo 2019.

Marchese Cannoli On Wheels @ Parco Nord Milano 26 novembre 2017 ph Roberto Finizio-2849Marchese Cannoli On Wheels @ Parco Nord Milano 26 novembre 2017 ph Roberto Finizio-2920

La qualità che fa la differenza

Se il carretto itinerante rappresenta la volontà di innovazione, il prodotto che i fratelli Marchese offrono è saldamente legato alla tradizione. La ricetta della cialda è quella della nonna materna, che Alessandro ha poi reinterpretato e messo a punto togliendo lo strutto, in modo da renderla più leggera e croccante. E la farcitura è a base di sola ricotta di pecora siciliana fresca, senza l’aggiunta di pezzetti di cioccolato o canditi a edulcorarne il gusto. Come dire: lasciamo che sia la qualità del prodotto a parlare. E quando assapori un cannolo Marchese percepisci davvero la qualità della materia prima, che in un’arte apparentemente semplice come quella del cannolo siciliano sa fare la differenza. Cura nella scelta degli ingredienti che si ritrova poi anche nella guarnizione esterna. Oltre alle varianti più classiche, con scaglie di cioccolato fondente, scorze d’arancia candita e granella di pistacchio ragusano (proveniente da fornitori selezionati), ai fratelli Marchese piace proporre anche degli accostamenti originali e un po’ azzardati. Un esempio? Caramello salato e lampone fresco: è il cannolo “Olimpia”, così battezzato in onore al personaggio de “L’Orlando Furioso”, l’opera letteraria di Ariosto che ha influenzato la nascita dell’opera dei Pupi, il famoso teatro delle marionette siciliane, di cui Alessandro e Ivan sono appassionati. Cosa che testimonia, una volta di più, la forza del legame con la loro terra d’origine.

Marchese Cannoli On Wheels @ Parco Nord Milano 26 novembre 2017 ph Roberto Finizio-2982

Tra innovazione e tradizione

Un catalogo assortito, che include diverse guarnizioni scelte e proposte da Alessandro e Ivan, dove ogni cannolo è battezzato col nome di un personaggio della storia o della letteratura (come il già citato “Olimpia” o il più classico “Carlo Magno”, guarnito con cioccolato da un lato e pistacchio dall’altro) e farciture alternative, come la crema di pistacchio, per esaltare un’altra eccellenza sicula. Tutto questo non esclude la possibilità di optare per un cannolo liscio, da assaporare nudo e puro, o di chiedere guarnizioni personalizzate a proprio gusto. Del resto, Marchese on Wheels propone solo cannoli riempiti al momento, aspetto fondamentale perché la cialda mantenga la giusta fragranza e non diventi, al contrario, umida e bagnaticcia, come capita con gli pseudo-cannoli, che molte pasticcerie espongono già farciti da chissà quanto tempo.

Marchese Cannoli On Wheels @ Parco Nord Milano 26 novembre 2017 ph Roberto Finizio-3011

Tra i prossimi obiettivi, c’è quello di avviare un canale di vendita a distanza. L’idea che anima i fratelli Marchese è, infatti, permettere di acquistare i loro cannoli anche attraverso il proprio sito internet, ricevendoli direttamente a casa. La domanda sorge spontanea: come garantire la qualità e la freschezza del prodotto? Grazie a un box termico, che arriverà a casa di chi l’ha acquistato con un numero di cialde vuote pari alla quantità ordinata, un sac à poche con la farcia di ricotta di pecora e le guarnizioni scelte. Il tutto recapitato in 24/36 ore, tramite il sevizio offerto da un’azienda italiana che possiede il brevetto europeo per la consegna di prodotti refrigerati. L’avventura di Marchese on Wheels si evolve, dunque, sempre in equilibrio tra innovazione e tradizione.

Marchese On Wheels - cannoli al pistacchio ph Roberto Finizio-0545

‘Per me la cosa più importante è trasmettere e raccontare i veri valori legati al cibo: la condivisione, la bellezza, lo spirito di sperimentazione e infine saper raccogliere la felicità nascosta dietro ogni preparazione. Io quando mangio sono felice e voglio che le persone provino la stessa felicità quando assaporano uno dei nostri cannoli’ – sono le parole con cui Ivan sintetizza tutto quello che sta dietro l’Arte (personalmente la ritengo e la definisco tale) di cui lui e suo fratello Alessandro sono fieri promotori e interpreti. Un’Arte, quella dei cannoli di Marchese on Wheels, che posso solo augurarvi d’incrociare lungo la vostra strada. A proposito, per conoscere il calendario degli eventi dove trovarli, basta consultarne il sito o le pagine social.

A questo punto dipende soltanto da voi…

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.