Pastificio Battistini, dove la tradizione romagnola è di casa (Cervia – RA)

In una via interna di Cervia, dove nemmeno sembra che a poche centinaia di metri possa esserci il mare, si cela una piccola “fabbrica di capolavori”, che custodisce e rinnova ogni giorno l’arte della tradizione culinaria romagnola. Si tratta del Pastificio Battistini, realtà nata nel 2013 per volontà dei fratelli Battistini, già attivi nell’ambito della ristorazione, con l’agriturismo Casa delle Aie e il ristorante Il Moro. Qui si possono acquistare ogni giorno paste fresche, piadine artigianali, dolci e altri prodotti tipici.

pastificio battistini impasto2pastificio battistini prodotti1

L’arte riscoperta delle “sfogline”

Una realtà nata di recente per un’arte antica, che affonda le sue radici nella tradizione contadina dell’Emilia-Romagna. Sembra una contraddizione e invece non lo è affatto. Anzi, sempre più spesso oggigiorno si stanno riscoprendo e valorizzando mestieri e arti antiche, che solo fino a qualche anno fa rischiavano di perdersi. Come quello delle cosiddette “sfogline”, le donne di casa che tirano e stendono metri su metri di pasta fresca, da cui si ricavano tipicamente cappelletti, tagliatelle, pappardelle e strozzapreti. È proprio quello che succede tutti i giorni nel laboratorio del Pastificio Battistini: entri, vedi quelle lenzuola di pasta fresca, ammiri il lavoro impagabile e l’abilità manuale delle sfogline e degli “sfoglini” (se una volta era solo mestiere da donna, oggi non è più così) e ti senti subito avvolgere dalla promessa di qualcosa di buono.

pastificio battistini sfogline1pastificio battistini tortelli2

La pasta fresca: trionfo dorato

Promessa che non va delusa, quando poi ti affacci sulla vetrina dei prodotti acquistabili nel punto vendita. Un lungo bancone con vista su cappelletti e tortelli appena fatti e disponibili sia nelle farciture tradizionali, con carne o formaggio, sia in versioni innovative, come nel caso delle mezzelune caprino e noci. Non solo tortelli, qui fanno bella mostra di sé generosi nidi di tagliatelle e pappardelle fresche, strozzapreti, gnocchi, tagliolini e gli immancabili passatelli. Un trionfo dorato, color di grano, dove ogni formato di pasta è acquistabile anche in piccole porzioni. Il laboratorio del pastificio, tuttavia, produce anche condimenti freschi, come il ragù di salsiccia o il sugo al formaggio di Fossa (una delle tante eccellenze enogastronomiche romagnole) e piatti pronti, come le lasagne. Tutti prodotti contraddistinti dalla qualità degli ingredienti utilizzati: pochi, ma buoni. Qualità che si ritrova puntualmente nel piatto, quando senti la consistenza di una pasta lavorata ad arte. Piacevolmente morbida in pochi istanti di cottura, non si sfalda, ma sa anzi assorbire ed esaltare al meglio il condimento scelto, che si tratti di un sugo corposo come il ragù o di un delicato burro e salvia. Quando l’impasto base è così buono, un semplice piatto di pasta diventa un’esperienza impagabile.

pastificio battistini tortelli chiusura

Non c’è Romagna senza piada

Se la pasta è protagonista assoluta nella produzione e nell’offerta del Pastificio Battistini, una menzione a parte la merita la piadina. Quella realizzata qui, e solitamente venduta in confezioni precotte da 5 pezzi, è una delle migliori in assoluto che mi sia capitato di provare in anni di esperienze romagnole. Va subito chiarito che la piadina versione Battistini è quella tipica della parte nord della Romagna, quindi più spessa e consistente. La lista degli ingredienti è chiara e semplice: farina, acqua, strutto, sale e lievito. Niente agenti lievitanti, nomi di sostanze più da laboratorio chimico che da pastificio, o altri artifici, per un risultato sorprendente. Anche scaldata e consumata a casa, questa piadina presenta una fragranza che poco ha da invidiare a quella mangiata appena fatta. Sin dal primo morso, introdotto da un sentore di strutto appena percepibile, si riconosce un equilibrio tra morbidezza e consistenza che sa davvero appagare, indipendentemente dalla farcitura. Del resto, la piadina nasce come sostituto povero del pane e, quando è di qualità, si fa apprezzare anche da sola.

Piada pastificio battistini sacchetto

Un po’ di Romagna direttamente a casa tua

L’esigenza che ha portato i fratelli Battistini ad aprire il pastificio era quella di avere un laboratorio esterno dove produrre la pasta fresca per i loro ristoranti di proprietà. Poi è stato inaugurato l’annesso punto vendita, per far fronte alla crescente richiesta, sia di grossisti che di privati. L’attività del pastificio, tuttavia, è in continua crescita, al punto che nel 2018 è stata avviata la vendita on line, attraverso il sito: https://www.battistinipastificio.shop/. Le paste fresche, le piadine, insieme ad altri prodotti tipici (come il sale di Cervia), sono dunque acquistabili anche a distanza, con consegna in tutta Italia garantita nell’arco di 24/72 ore. Come dire: se non ci vai già tu in Romagna, è la Romagna a venire da te… con tutta la genuinità e la qualità dei suoi prodotti!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.