Chiffon Cake

unnamed

Il suo nome parla da solo, riesce a descrivere al meglio la morbidezza di questo dolce…

Mi fa pensare a qualcosa di soffice come una nuvola e mi fa immaginare un’esperienza sorprendentemente delicata per il palato.

Non mi dilungo oltre, perché dovrete essere voi a confermarlo!

INGREDIENTI:

(per uno stampo da 28 cm)

– 8 uova
– 400 gr zucchero
– 400 gr farina 00
– 265 ml acqua
– 165 ml olio di semi
– 1 bustina di lievito
– 1 cucchiaino di bicarbonato

– buccia di limone grattata

Preparare questo dolce non è difficile, ma bisogna prestare attenzione all’ordine in cui inserire gli ingredienti, ai tempi di cottura e di raffreddamento.

In una ciotola versare la farina, lo zucchero, il lievito e il bicarbonato; amalgamare bene tutto con una frusta.

Unire l’acqua e mescolare.

Aggiungere l’olio e continuare a mescolare.

Unire i tuorli e mescolare; aggiungere anche il limone grattato.

A parte, montare gli albumi a neve ferma e unire al precedente composto delicatamente (un cucchiaio alla volta, amalgamando dal basso verso l’alto).
Versare il tutto in uno stampo da chiffon cake, senza imburrarlo, e cuocere a 165 ° per un’ora circa (controllare sempre in base al proprio forno!)

Una volta cotta (fate la prova dello stuzzicadenti e se risulta asciutto vuol dire che la torta è perfetta), lasciate raffreddare la Chiffon cake capovolta per 2/3 ore (lo stampo ha delle linguette sporgenti, fatte apposta per questo). Trascorso il tempo, la torta si staccherà da sola dallo stampo.

Per decorarla potrete usare la vostra fantasia… Io ho scelto di utilizzare la crema pasticciera, perché ne vado matta, ma voi potrete ricoprirla con una semplice glassa al limone: basterà unire 250 gr di zucchero a velo, 50 ml di latte e 50 ml di succo di limone.

Adesso mettetevi seduti, chiudete gli occhi e gustate questa meraviglia… Ve ne innamorerete al primo assaggio!

N.B. per essere certi che gli albumi saranno montati a neve ferma, dovrete capovolgere il contenitore e vedere che non cade nemmeno una goccia

Annunci

One thought

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...