Intervista a Giorgia Polo

Ho avuto l’onore e la fortuna di incontrare Giorgia Polo, una splendida persona oltre che graphic designer, pubblicitaria e iger incredibile, artista eclettica e geniale. Basta osservare le sue creazioni per capirne il talento e la sua visione onirica del mondo.

Scopriamo di più su Giorgia Polo attraverso questa intervista…

Link alla sua pagina Instagram e al suo Sito

7ec4714c-95fe-4b46-a034-d4389e5ca005

Ciao e benvenuta su Storie di Food, raccontaci chi è Giorgia Polo:

Mi chiamo Giorgia, ma su Instagram sono giorgette_p: nasco come grafica, ma ora sono anche fotografa. Vengo dal Trentino e vivo a Milano da 15 anni.

Sono presente su Instagram dal suo lancio, nel 2010, e lavoro con vari brand e agenzie, creando progetti ed immagini ad hoc.

Il mio obiettivo è quello di raccontare, mostrare e comunicare esperienze attraverso una visione sempre nuova, originale – ispirarsi è ok, copiare, no. – e con un punto di vista alternativo.

Quanto tempo dedichi al giorno alla cura della tua pagina Instagram?e quanto lavoro c’è dietro ogni post?

Il lavoro che ci dedico è continuo, non lo saprei calcolare in ore, durante la giornata qualsiasi cosa potrebbe ispirami per una foto, che poi a volte faccio in pochi minuti a volte in giorni perché ho bisogno di props e della luce giusta. Poi c’è la parte più social, rispondere ai commenti, interagire con i profili. Quello va a periodi, ho passato mesi quasi a non pensarci per poi passare settimane sempre connessa.

Il tuo sito riesce a fondere arte, design, fashion, beauty e food. Come è nato questo progetto?

Come spesso capita per caso, ho iniziato appunto nel 2010 a condividere una mia torta e dei momenti della mia giornata e da lì sono stata suggerita da Instagram ed ho capito che le mie composizioni piacevano, e questo mi ha spinto a continuare e a migliorarmi.

Qual è il post o il progetto a cui sei più legata?

Sicuramente l’ananas glitter killer! È del 16 novembre 2014

Era una foto realizzata per il WHP di Instagram, che ho vinto.

8a26f189-199c-4d6c-89fc-c096d719365e

Il tuo numero di follower su Instagram è molto importante (attualmente circa  50k) che rapporto hai con loro?

La cosa che mi rende più felice sono i follower di vecchia data, ci seguiamo e scriviamo ancora.

Un aneddoto divertente accaduto nella tua professione o nel tuo rapporto con i follower?

Più che un aneddoto è una situazione imbarazzante accaduta circa due anni. Vengo contattata da Ikea per realizzare uno shooting natalizio a a casa mia. Durante una riunione mi chiedono la presenza anche del mio ragazzo durante lo shooting… ehmmm c’eravamo appena lasciati… poi la cosa si è risolta, lui è stato disponibile è ha fatto da attore. Eh Sì, ora siamo di nuovo una coppia 🙂

Storie di food si occupa principalmente di cibo, mi piacerebbe conoscere i tuoi gusti.

Piatto preferito?

Mi verrebbe da dire hamburger, ma in realtà ce ne sarebbero molti altri

Ristorante preferito?

La pizzeria la Coccinella e la gastronomia Yamamoto

Cucini?

Sì, ma solo dolci

Il tuo comfort food, il cibo di cui non puoi fare a meno?

Patatine fritte

In base alla tua esperienza, secondo te qual’è il piatto fashion del 2018, quello che riunisce design, moda e tendenza?

Il poke?

Progetti per il futuro? Hai qualche sogno nel cassetto non ancora realizzato?

Sì, ci sono, tipo avere più tempo per i miei progetti personali e sperimentali, ho tante idee in mente che un po’ per la mancanza di tempo e di capacità non riesco a realizzare. Oppure seguire degli shooting professionali.

0314655a-300b-4aa5-b9e3-761261069d58

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...