In giro per Milano, tra tradizione e modernità

Ciao Amici,

in questo  ultimo squarcio di estate, ho scelto di assaggiare i piatti della tradizione milanese.

Inizialmente un po’ scettica, ma assolutamente curiosa, mi sono imbattuta all’Osteria del Binari, tipico ristorante della vecchia Milano, ubicato in una delle zone più dinamiche e creativa della città: via Tortona, culla di locali modaioli, showroom e musei, insomma luogo dove arte cultura e moda si incontrano fondendosi in un connubio perfetto.

ARTICOLO3

Trattandosi di un ristorante dove gustare la tradizionale cucina milanese appunto, non potevo non ordinare il tipico risotto con ossobuco.  Come vedete la portata era super abbondante quindi vi consiglio di dividerla e assaggiare altre prelibatezze come le frittelle di mele con prosciutto crudo, la ‘regina’ cotoletta o il risotto al salto con quartirolo lombardo. Considerate inoltre che sarete accolti da un antipasto composto da patè di fois gras (di cui vado letteralmente pazza) e cornettini salati home made.

 

Ho concluso la cena con una golosissima torta mousse al cioccolato!!

ARTICOLO4

Vista l’atmosfera ispirante della zona e la particolarità del posto non volevo assolutamente sfigurare! Ho scelto quindi un look che avesse un tocco di eccentrico ma allo stesso tempo una nota romantica. Ho indossato quindi degli shorts in jeans con dei ricami laterali, una blusa anch’essa con dei piccoli ricami, trafori e volant che richiamano i pantaloncini, scarpe con tacco in suede open toe  blu elettrico e borsa anch’essa dello stesso colore per dare un tono più acceso a tutto il look. Che ne pensate?

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...