Intervista a…”Un pizzico di sale rosso”

37124596_222828665013414_1838235922399756288_o

Orgoglioso di essere riuscito ad intervistare Martina, una ragazza che fa della sua passione per il cibo uno stile di vita.

Entusiasta, divertente ed eccezionale nelle sue stories su Instagram, semplicemente splendido il suo sito Un pizzico di sale rosso dal quale prendere spunti e idee culinarie.

Ciao e benvenuta su Storie di Food, raccontaci chi è Martina Maggiordomo:

Ciao a tutti i lettori.. rispondere a questa domanda è sempre difficile..

Se dovessi descrivermi mi direi che Martina è una persona molto curiosa e questa curiosità mi spinge a provare sempre cose nuove, soprattutto per quanto riguarda i miei hobby: Il mondo della cucina e i viaggi.

Ah! Studio anche giurisprudenza a Palermo e ho quasi 21 anni!

Come è nata l’idea di questa avventura su instagram? Cosa ti ha spinto a condividere la passione per la cucina e il cibo sui social network?

Quest’avventura è nata assolutamente per caso. Aprire un canale instagram non era nei miei programmi fino a quando una ragazza che lavora nell’ambito del fashion mi ha detto “ Perché non apri una pagina di cucina?”. Io non ero del tutto convinta.. ma la mia migliore amica sì! Allora mi ha aiutato e così… ha cominciato a prendere forma Unpizzicodisalerosso.

Come hai scelto il nome “un pizzico di sale rosso”? 

E’ la domanda più gettonata..chissà perché il nome risulti così strano. Come spiegavo nella domanda precedente la mia migliore amica mi ha aiutato nella creazione dell’account. Trovare un nome sembrava impossibile! Nel frattempo tornava a casa mia mamma con in mano tre boccette.. sale ai lamponi, sale rosa e.. il sale rosso delle Hawaii.

DSC_0433

Quanto tempo dedichi al giorno alla cura della pagina IG e quanto lavoro c’è dietro ogni post? Invece al sito quanto tempo dedichi?

Dedico molto tempo ad instagram, ma devo dire che il grosso si fa soprattutto i primi tempi, quando si cerca di catturare l’attenzione. Pubblico una foto al giorno, quindi il vero sforzo sta nel creare sempre contenuti interessanti e nello scattare belle foto (che per me non è assolutamente facile) e poi ovviamente rispondere a tutti!

Cosa significa e rappresenta per te “Un pizzico di sale rosso”?

Unpizzicodisalerosso rappresenta una realtà virtuale che mi ha permesso di esprimere una parte di me che emergeva poco nella vita quotidiana: L’amore verso il mondo del cibo. Ho sempre amato cucinare e soprattutto scoprire nuovi sapori in giro per i ristoranti o per le città del mondo, con la differenza tutte queste esperienze le dovevo tenere per me, mentre adesso posso condividerle con chi ha i miei stessi interessi. Ho avuto anche modo di conoscere di persona molte ragazze e ragazzi con la mia stessa passione e di poter vivere dall’interno alcune realtà gastronomiche molto interessanti.

Che rapporto hai con i tuoi followers?

Direi un buon rapporto! Io ho un carattere molto particolare, spesso vengo definita “cinica” e qualcuno mi dice che dovrei sorridere di più. Non riuscirei a pubblicare ogni giorno dei contenuti dove fingo di essere qualcun altro, quindi nonostante le critiche posso definirlo come un rapporto “onesto”, senza finzioni. Accetto di buon grado le critiche (Se costruttive e non distruttive) e cerco di rispondere sempre in tempi brevi

Un aneddoto divertente che ti è accaduto legato al sito o alla pagina Instagram?

Mi è capitato che durante una serata organizzata a Palermo con tema “ Aperitivo Unpizzicodisalerosso” Un ragazzo venisse da me a chiedermi: “Ma tu sei unpizzicodisaleGROSSO????

Il piatto preferito?

Troppo, troppo difficile. Concedetemene almeno due: Pasta con i ricci e pasta alla norma. Sì… sono Siciliana.

Il tuo comfort food, il cibo di cui non puoi fare a meno?

Il mio comfort food del cuore è l’avocado toast, è semplice, buono, pratico e anche salutare! Certo anche la parmigiana però…

Cosa non deve mai mancare nel frigorifero?

Nel mio frigo non manca mai.. Lo yogourt, ne vado pazza. Poi anche la Ginger beer e qualche salume per le emergenze da fame.

IMG_5995

Il tuo ristorante preferito? E come scegliere un ottimo ristorante? Quali sono le caratteristiche fondamentali di un ristorante vincente?

Non saprei dirvi del mio ristorante preferito perché la lista sarebbe immensa. La domanda che pongo sempre a chi mi chiede dove andare a cena: “ Cosa vuoi mangiare stasera?”. Ogni ristorante propone un tipo di cucina diversa e sarebbe assurdo paragonare un Michelin ad una trattoria.. ecco perché chiedo sempre cosa ci si aspetta di trovare per cena. Da persona che ama cucinare,prediligo i ristoranti gourmet, perché amo assaggiare piatti che io non sarei in grado di riprodurre a casa. Se non è gourmet, deve essere locale al 100%. Mi piace molto anche il sushi, ma meno della buona cucina italiana. Per quanto riguarda il ristorante vincente, credo che vincano i ristoratori che riescono a unire tradizione e modernità, non si può rimanere ancorati alle solite cose, come non ci si può dimenticare da dove si proviene.

Il piatto fashion? Quello che unisce cibo, travel, moda e tendenza?

Cibo..travel..moda… Nei profili delle più grandi influencer inglesi, americane,italiane c’è solo una cosa che non manca mai: LA PIZZA!(SENZA ANANAS)

Progetti per il futuro? Hai qualche sogno nel cassetto non ancora realizzato?

Di sogni e di progetti ne ho tantissimi. Prima di tutto voglio laurearmi in Giurisprudenza (Vado per il quarto anno), poi mi piacerebbe tantissimo studiare marketing a Milano… in resto spero di rivelarvelo presto!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...