Viaggio nella gastronomia siciliana

Segui la mia pagina Instagram: Sara Brusoni

Il 1 luglio sono partita per la Sicilia con mille aspettative ed una lunga lista di prodotti e piatti da provare.

Appena atterrata a Palermo mi sono diretta  a Cefalù un piccolo borgo con un mare dalle acque cristalline.

Come primo pranzo non potevo che rompere il ghiaccio con una brioscia della pasticceria L’angolo delle dolcezze.
Ho scelto di farcire la mia Brioscia(in Sicilia così chiamata) con un cremossisimo gelato al gusto di pistacchio e fragola e inoltre ho aggiunto anche panna montata freschissima. Gelato ottimo ed artigianale, in entrambi i gusti erano presenti pezzi di frutta.

ad13e8cf-3f10-4a58-8ed0-8f1a37155629

 

Numerose sono a Cefalù botteghe che vendono frutta,verdura,formaggi e salumi freschissimi.

Frutta e verdura 100℅ naturali e appena raccolta; spesso non bella,con qualche ammaccatura,ma buonissima.

Ottima anche la ricotta fresca,molto più saporita e dalla consistenza più compatta rispetto a quelle confezionate.

Un piatto tipico che mi ero ripromessa di assaggiare era la pasta con le sarde e finocchietto. Indirizzata da cittadini di Cefalù,ho scelto il ristorante ” Il carretto” e non me ne sono pentita.

6ae36c99-19ea-4cbb-905e-5e53f2748748

Per un pranzo veloce ma gustoso non posso che non consigliarvi “Pasta e pasti”. Location molto spartana ma piatti buonissimi. Menù molto vario, pasta di produzione propria.
Ho ordinato involtini di pasce spada (ripieni con pancarrè,pinoli,uvetta e succo di arancia)e caponata di melanzana ed erano entrambi ottimi.

a646b21b-1922-49eb-93ce-abcb4bf93e58

8dc6293b-ab84-4cf0-afd3-739371b75b7d

Non si può andare in Sicilia e non mangiare la granita,così una mattina, ho preso il treno e mi sono recata a Capo d’Orlando (Messina).

 

 

Dopo varie ricerche ho scelto la pasticceria Giulio. Locale molto elegante,servizio giovane e cortese.

Prima di ordinare la mia granita, mi hanno offerto una piccola degustazione dove ho potuto provare la granita al gelso nero,ricotta,pistacchio e pesca.

I gusti erano davvero tanti e tutti deliziosi,ma la mia scelta è ricaduta su pistacchio.

La granita al pistacchio era davvero corposa e saporita. La panna in superficie era fresca e soffice come una nuvola.

2f0d4b72-19dd-4b6d-8fe4-85711de84fec

Un’altra tappa che non poteva mancare era Castelbuono . Sempre grazie ai consigli dei paesani, ho scelto di pranzare nel ristorante Nangalarruni.
Location  semplice,ma curata e servizio impeccabile.
Ad accogliermi è stata una ragazza molto esperta.  Mi ha saputo consigliare e raccontare i piatti della tradizione Sicula.
Ho scelto la pasta con i Tenerumi, una sorta di minestra arricchita da tenerumi (foglie di zucchine) pasta,zucchine,patate e terminata con ricotta salata grattugiata.
Era sana,saporita e boccone dopo boccone si riuscivano a distinguere tutti gli ingredienti presenti nel piatto.

Non potevo lasciare Castelbuono senza provare il famosissimo panettone di Fiasconaro.
Già che c’ero ho anche mangiato una cassatella spettacolare.

43c26fa7-5daa-4959-bce2-ac36b6846151

Molto famosa a Cefalù è la rosticceria La Gallizza.

Ho ordinato un’arancina con melanzane e  sfincione,ma ad essere onesta non mi hanno soddisfatta appieno.

059404b6-ffb4-4d37-ba74-e8db2a64b325

Prima di partire per Milano ho scelto di passare due giorni a Palermo.

Consiglio di fare un salto alla Trattoria Ferro di cavallo (dove potrete trovare molti palermitani seduti al tavolo e pochi turisti).

Il ristorante è molto rustico e la mise en place semplicissima considerando che il menù è scritto sulla tovaglia di carta. Servizio basico senza troppa cura, menù molto vario e tipico.

Ho ordinato polpette con le sarde, panelle(farina di ceci fritta) e caponata.
Tutto era molto buono, particolarmente apprezzate le panelle fritte alla perfezione

Per un cannolo da sogno bisogna recarsi da Spinnato, pasticceria storica di Palermo.

 

A Palermo numerosi sono bar e rosticcerie dove poter trovare deliziose arancine, ma io i consiglio di andare da Ke palle se volete provare arancine con farciture davvero particolari. Potrete trovarne fritte o al forno,vegetariane,vegane,ripiene di pesce, ma anche classiche. Io ho preso un’arancina alla norma; calda, croccante e farcita abbondantemente.

7ce7f054-eb76-4184-afde-9a913b2ab658

Per  tutta la mia vacanza ho scelto di far colazione presso il bar Duci e non me ne sono mai pentita. Brioches,cornetti (farciti al momento con varie creme),sfoglie e tantissimi altri dolci spettacolari. Ottime anche le loro spremute sempre fresche fatte con agrumi di Sicilia.
Servizio impeccabile,sempre gentili e con un sorriso sulle labbra.

9ae3f6a5-3198-4d78-89f1-1e111c154541

Sicuramente da questo viaggio mi porto via qualche kg in più,ma anche tantissimi ricordi soprattutto l’accoglienza e la disponibilità da parte dei siciliani.

eb78330f-3dd2-4b04-9b6c-948caff12400

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...